Vitigni a bacca bianca

Moscato

Il vitigno Moscato bianco è un’uva aromatica diffusa in tutta l’Italia, appartiene alla famiglia dei Moscati, vitigni aromatici il cui nome deriva da “muscum”, muschio, il cui aroma caratteristico si ritrova nell’uva.

In Francia prende il nome di “Muscat à petit grains” mentre in Italia lo troviamo in particolare in Piemonte, in Alto Adige, in Toscana ed in Sicilia, a San Marino largamente diffuso a diverse altitudini in particolare nella zona di Falciano e Faetano.

Il grappolo del moscato bianco è mediamente compatto o compatto, con una produzione e una vigoria regolare e tendenzialmente buona, il vino prodotto è molto riconoscibile, con un’aromaticità intensa e una buona freschezza, sensibile alle scottature e alla botrite.

E’ dotato di ottima versatilità, può infatti venir vinificato secco, dolce, spumante, ottimo anche come passito.

Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione

Ovidio

Devi avere 18 anni per visitare il sito.

Verifica la età